Emergenza Covid e normativa ADR: il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sottoscrive gli Accordi multilaterali

16 novembre 2020

Il 3 novembre 2020, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha sottoscritto gli Accordi multilaterali M330 e M329 al trasporto di merci pericolose nazionali e internazionali. L’Accordo M330 proroga al 28 febbraio 2021 la validità dei certificati di formazione professionale dei conducenti in scadenza tra l’1 marzo e l’1 febbraio 2021.
I conducenti pertanto, sino a quella data potranno circolare legittimamente in tutti gli Stati sottoscrittori dell’Accordo anche con certificato scaduto. Stesso periodo di proroga, inoltre, è stato previsto per la validità dei certificati del Consulente Sicurezza Trasporti Merci Pericolose, in scadenza nei medesimi termini. Più rilevante sotto il profilo sostanziale, l’Accordo M329 - prosecuzione dell’accordo M287 - che contiene specifiche deroghe alla normativa ADR, per la semplificazione del trasporto di rifiuti, con particolare riferimento alla classificazione, l’imballaggio, la marcatura e le informazioni da annotare sul documento di trasporto.