I rifiuti provenienti da abitazioni con pazienti positivi al COVID-19

25 marzo 2020

Come vanno gestiti i rifiuti provenienti da abitazioni con pazienti positivi al tampone per il Covid-19 o in quarantena obbligata ?

Le informazioni giungono dal Consiglio SNPA, che  il 23 marzo scorso  ha approvato un documento che contiene indicazioni generali per la gestione dei rifiuti nell’ambito dell’emergenza Covid-19, che tengono conto delle linee di indirizzo in materia fornite dall’Istituto Superiore di Sanità.

I rifiuti urbani indifferenziati (includendo mascherine, rotoli di carta, fazzoletti, guanti) dovranno essere avviati a incenerimento senza alcun trattamento preliminare.

Qualora tale modalità di gestione non possa essere attuata, potranno essere avviati agli impianti di trattamento meccanico biologico (TMB) se garantiscono l'igienizzazione del rifiuto nel corso del trattamento biologico oppure conferiti direttamente in discarica senza esser sottoposti a nessun trattamento preliminare. Occorre limitare in quest’ultimo caso nella fase di coltivazione in discarica gli spostamenti. I rifiuti preferibilmente vanno conferiti in un zona apposita della discarica.



Covid19-gestione-rifiuti