QUESITI

Come sono definiti i valori provvisori per le classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri risultanti dall’esercizio di intercalibrazione a norma della direttiva quadro sulle acque?

La direttiva 2000/60/CE, che istituisce un quadro per l’azione comunitaria in materia di acque, richiede agli Stati membri di proteggere, migliorare e ripristinare i corpi idrici superficiali, al fine di pervenire ad un buono stato ecologico e chimico.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario