QUESITI

Fresato d’asfalto: Rifiuto o sottoprodotto?

Il fresato d’asfalto, definito dall’art. 8 (Definizione) della UNI EN 13108 come “Conglomerato bituminoso recuperato mediante fresatura che può essere utilizzato come materiale costituente per miscele bituminose prodotte in impianto a caldo” è quel materiale che si ottiene dalla frantumazione a blocchi o dalla fresatura della pavimentazione stradale.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario