Ambiente Legale Digesta Settembre - Ottobre 2019

Albo

Il calcolo della popolazione servita dall’appalto e il requisito dell’iscrizione ANGA


di Roberta Tomassetti



Come noto, l’Iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali non è solo un requisito imprescindibile per la lecita esecuzione di alcune attività di gestione dei rifiuti, ma è anche un tipico requisito di partecipazione a gara pubblica con particolare riferimento all’affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani.

L’articolo analizza in primo luogo la natura del requisito di partecipazione dell’iscrizione all’ANGA, al fine di chiarire come lo stesso debba essere dimostrato in caso di partecipazione aggregata a gara pubblica.

Quindi si sofferma sulla ricostruzione del concetto di popolazione servita dall’appalto, con l’intento di individuare la classe di iscrizione all’albo richiesta per la partecipazione ad un determinato affidamento pubblico, con particolare riguardo all’ipotesi di partecipazione in Raggruppamento Temporaneo d’Imprese ovvero in Consorzio stabile o Consorzio di Cooperative Sociali.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
albo
231 anticorruzione