QUESITI

Il gestore di un impianto di depurazione che effettua la miscelazione di reflui di diversa natura è soggetto al regime autorizzatorio semplificato delle acque reflue urbane?

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 74 (definizioni), comma 1, lett. i) del D.Lgs 152/2006, per acque reflue urbane devono intendersi: “le acque reflue domestiche o il miscuglio di acque reflue domestiche, di acque reflue industriali ovvero meteoriche di dilavamento convogliate in reti fognarie, anche separate, e provenienti da agglomerato”.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario