Quesiti

Il proprietario non responsabile della contaminazione di un’ area può procedere direttamente, per ragioni di opportunità, al risanamento ambientale, senza attendere l’avvio del procedimento di bonifica?

L’ultimo periodo del c. 2 dell’art. 242 del D.Lgs 152/06 consente ai proprietari o agli interessati a
qualsiasi titolo di aree inquinate di procedere direttamente al risanamento ambientale, mediante interventi di messa in sicurezza, bonifica e ripristino, per ragioni proprie, presumibilmente di carattere commerciale o imprenditoriale, al fine di non attendere il complesso avvio dei relativi procedimenti e di liberare le proprie aree dall’inquinamento e non subire l’imposizione dell’onere reale.

SCARICA PDF

Sommario