QUESITI

Il rifiuto car fluff (CER 191004) può essere ammesso per la produzione di CSS-combustibile ai sensi dell’art. 6 comma 1 del DM 22/2013?

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per rispondere ad alcune richieste di chiarimento formulate dall’Associazione Industriale Riciclatori Auto (AIRA), da Fiat Chrysler Automobiles (FCA) e da AITEC, il 29 marzo 2018 ha pubblicato la circolare prot. n. 4843  con cui ha fornito delucidazioni interpretative sul DM 14 febbraio 2013, n. 22 (il regolamento sull’End of Waste dei combustibili solidi secondari) in relazione alla cessazione della qualifica di rifiuto  del cosiddetto “Car fluff ” (CER 191004), cioè la frazione leggera che deriva dalla frantumazione delle autovetture, al fine di un successivo utilizzo come CSS-combustibile nei cementifici.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario