Ambiente Legale Digesta Luglio-Agosto 2018

Focus

Imprese plurilocalizzate: quale CCIA è competente a vidimare i FIR delle unità locali?


di Valentina Bracchi

Come previsto dall’art. 193 TUA, i FIR che accompagnano il trasporto dei rifiuti effettuato da enti o imprese, devono essere preventivamente vidimati e numerati, presso le Camere di Commercio (o gli uffici delle agenzie delle Entrate, o gli uffici regionali o provinciali competenti in materia di rifiuti). Nel silenzio della norma, con particolare riguardo al caso di imprese plurilocalizzate ed in particolare alle imprese con unità locali site in province diverse rispetto a quella di ubicazione della sede legale, ci si interroga sulla competenza territoriale alla vidimazione dei formulari che saranno poi usati e conservati nelle singole unità locali, piuttosto che presso la sede legale. In mancanza di espressa disposizione legislativa in tal senso, con il presente contributo si vuole offrire una risposta concreta, a partire dall’interpretazione - anche in via analogica - del quadro normativo esistente, sino all’analisi delle prassi operative adottate dalle varie CCIA sul territorio.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica 231 e anticorruzione
rubrica il punto sull'albo