Quesiti

La figura del “proponente” e dell’ “esecutore” del Piano di Utilizzo in relazione alle procedure di emergenza, devono necessariamente coincidere?

In seguito all’abrogazione dell’art. 186 del D.Lgs. 152/06 ad opera dell’art. 39 del D.Lgs. 205 del
2010, la disciplina delle terre e rocce da scavo veniva demandata ad un apposito Decreto Ministeriale. Il D.M. n. 161/2012 entrava in vigore il 6 ottobre 2012. Nella prima versione veniva previsto che lo stesso venisse applicato a tutte le terre e rocce da scavo, a prescindere dalla dimensione dei cantieri. La legge n. 98 del 2013 ha, successivamente, stabilito che “Il decreto 10 agosto 2012, n. 161, si applica solo alle terre e rocce da scavo che provengono da
attività o opere soggette a valutazione d’impatto ambientale o ad autorizzazione integrata ambientale”, delimitandone così l’ambito di applicazione.

LEGGI DI PIU'

Sommario