QUESITI

Le acque meteoriche di dilavamento devono essere autorizzate?

Il Testo Unico Ambientale non fornisce una definizione puntuale di acque meteoriche di dilavamento, sicché la stessa deve essere ricavata per via di interpretazione, ricomprendendovi tutte le acque provenienti da una precipitazione atmosferica che, non essendo assorbite ovvero evaporate, dilavano su delle superfici scolanti.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario