QUESITI

Quali sono le condizioni in base alle quali un rifiuto cessa di essere qualificato come tale alla luce dell’art. 184-ter del TUA, con particolare riferimento alle operazioni di recupero effettuata presso impianti autorizzati in via semplificata?

L’istituto della cessazione della qualifica di rifiuto viene previsto e disciplinato dall’art. 184–ter del
D.Lgs. 152/06 il quale prevede che “1. Un rifiuto cessa di essere tale, quando è stato sottoposto a
un’operazione di recupero, incluso il riciclaggio e la preparazione per il riutilizzo, e soddisfi i criteri
specifici, da adottare nel rispetto delle seguenti condizioni...

SCARICA PDF

Sommario