QUESITI

Riguardo agli obblighi del proprietario non responsabile della contaminazione vale la regola probatoria del “più probabile che non" o quella penalistica della “prova al di là di ogni ragionevole dubbio”?

La prevenzione e la riparazione del danno ambientale nel diritto europeo sancito dalla direttiva 2004/35/CE si attuano alla tregua del principio fondamentale che l’operatore, la cui attività ha causato un danno ambientale o la minaccia imminente di tale danno, sarà considerato finanziariamente responsabile. In breve: “Chi inquina paga”.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario