Ambiente Legale Digesta Gennaio - Febbraio 2019

Aggiornamento

Throwaway plastics: azioni europee e nazionali di contrasto all’inquinamento


di Luca Perri


La lotta all’inquinamento marino da plastica, anche alla luce dei molteplici studi che segnalano l’esistenza di una situazione ecologicamente ed economicamente critica, costituisce una delle priorità dell’Unione europea e dell’Italia.
Fondamentale in materia è la Strategia europea per la plastica in una economia circolare, approvata dalla Commissione europea il 16 gennaio 2018: tale documento, elaborato all’indomani della 2015/720/UE cd. Plastic Bags Directive, è stato certamente di ispirazione per l’attività normativa del legislatore italiano che ha di recente introdotto, dopo gli artt. 226-bis e 226-ter TUA, un nuovo art. 226-quater TUA dedicato proprio alle cd. plastiche monouso.
La lotta all’inquinamento da plastica di origine fossile, per altro, pare tutt’altro che terminata vista la recente approvazione da parte della Commissione UE di una proposta di Direttiva indirizzata proprio alla lotta ad alcuni prodotti plastici monouso ed alle attrezzature da pesca contenenti plastica.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
231 anticorruzione
il punto sull'albo